Matrimoni in Sardegna

Matrimonio sotto i faraglioni rossi nel Mare di
​Baia Cea - Sardegna

Matrimonio sotto i faraglioni rossi nel Mare di baia Cea - Sardegna. L’ambientazione del matrimonio è al centro di una grande spiaggia di sabbia bianca che abbraccia, come Baia naturale, uno specchio di  mare azzurro al cui centro dominano due grandi Faraglioni di porfido rosso.
I Faraglioni si ergono maestosi e distano poco più di 300 metri dalla spiaggia.
La cerimonia si svolge a bordo di un vascello o di una grande barca ancorata in rada davanti ai Faraglioni.
​Il rito viene celebrato sotto i Faraglioni che dominano dai loro 30 mt gli sposi, i parenti e gli amici presenti  in barca o in altre barche vicine nella rada.
Resterà indimenticabile il contrasto del forte rosso delle rocce, l’azzurro del cielo e del mare, ed il rumore del  vento che fa il controcanto alle onde del mare.

Finita la cerimonia si raggiunge la spiaggia e si potrà pranzare nel Ristorante sul mare   con menu a base di pesce o, a scelta, di piatti della tradizione sarda ed  italiana.

La grande spiaggia consente passeggiate, foto ricordo, ed  emozioni che accompagneranno per sempre una giornata che il cielo ed il mare della Sardegna contribuiranno a rendere indimenticabile.
Il pernottamento è garantito nel Resort a poche centinaia di metri dalla spiaggia.

Matrimonio nella chiesetta campestre di S.Pietro nell’altipiano di Golgo - Sardegna

  • Chiesa di S. Pietro Golgo
  • San Pietro Golgo
  • Chiesa S. Pietro Golgo
  • Ristorante al Golgo

La suggestione di una antica chiesa campestre che sorge isolata nell’altipiano calcareo di Golgo, nel comune di Baunei in Ogliastra, costituirà lo scenario unico di un matrimonio a cui presenzieranno il silenzio, il vento, i grandi spazi e querce secolari, con in lontananza la musica dei campanacci ed il belare delle capre di montagna.

La chiesetta di S. Pietro, costruita oltre 500 anni fa in un altopiano isolato fatto di rocce calcaree, è da secoli meta di pellegrinaggio delle antiche popolazioni che abitavano l’Ogliastra in Sardegna.
Si erge solitaria ed è circondata da una antica corte con locali aperti che ospitavano i pellegrini che andavano in visita alla chiesa.
Tutto è rimasto immutato nel tempo: sotto le navate della antica chiesa e sulle pietre delle “cumbessias” che ospitavano i pellegrini gli sposi potranno respirare un’aria antica fatta di spiritualità, di valori umani profondi  e di ospitalità, valori che tenevano unite le comunità e che possono essere di auspicio per le nuove copie.




Terminata la cerimonia si potrà pranzare nell’agriturismo distante solo poche centinaia di metri, e gustare piatti tipici della cucina di montagna: culurgionis, prosciutto, porchetto arrosto, dolci tradizionali, il tutto accompagnato dal cannonau dei paesi vicini.
Gli alberghi del vicino borgo marino di S.Maria Navarrese ospiteranno gli sposi, i parenti e gli amici.

Matrimonio nella Torre saracena di Barisardo  - Ogliastra Costa orientale della Sardegna


​Il matrimonio avrà, quindi, la caratteristica di una immersione totale nel blu, dove mare e cielo si fondono e si confondono; l’unica musica che la natura del luogo consente è il suono del mare che si frange nelle spiagge e il suono del vento che arriva dal mare e avvolge la torre e le colline vicine.

Dopo la cerimonia si potrà mangiare in uno dei ristoranti tipici della costa con menù a base di pesce o in uno degli agriturismo dell’interno con menù a base di prodotti tradizionali: carne, vino, dolci e prosciutto, oltre ai culurgionis che costituiscono una attrattiva esclusiva dell’Ogliastra.

L’Ogliastra è una delle 5 Blue Zone mondiali, terra, quindi, di centenari, dove la qualità della vita e l’alimentazione consentono una longevità fuori dal comune.
Gli alberghi di Barisardo ospiteranno sposi, parenti ed amici per i giorni successivi alla cerimonia.

Matrimonio nel nuraghe di Serbissi – Osini – Sardegna

  • Matrimonio Nuraghe
  • Barumini

Un matrimonio in uno scenario che torna indietro di 3.000 anni, nel pieno della civiltà del bronzo.

I popoli del Megalitismo sardo crearono centinaia di villaggi nuragici in tutta la Sardegna ed eressero oltre 8.000 nuraghi.

Uno di questi domina due grandi vallate e controllava le vie dei pascoli: era il Nuraghe “Serbissi” eretto ad oltre 1.000 metri di altitudine.

Nuraghe Serbissi



L’ampia camera a tholos che ospitava guerrieri, capi e magistrati, oggi può invece suggellare il matrimonio di quanti vogliono celebrarlo in una atmosfera dove le pietre respirano ancora la storia antica, dove il fascino permane nell’aria e nei suoni dell’ambiente circostante, immutati nei millenni.

​Dopo la cerimonia si potrà pranzare nell’antico borgo di Osini vecchio, paese fantasma non più abitato da oltre mezzo secolo ma che conserva ancora intatto il fascino dei vecchi borghi del centro Sardegna.

Gli hotel della costa ospiteranno, infine, sposi, amici e parenti.

Contattaci
CAPTCHA
 

Itinerari giornaliero

  • «Villaggio metallurgico nuragico» Villagrande Strisaili & «II parco archeologico di Selene» Lanusei

  • “Nuraghe Serbissi & Scala San Giorgio & Osini vecchio”

  • “L’Oasi Naturale Sa Portiscra” Urzulei & “La necropoli “Genna 'e Tramonti, Fund 'e Monti”  Lotzorai


  •  «II Parco Archeologico di Selene» &  “Osservatorio di Monte Armidda”